Gruppi con Genitori Separati

Prendersi cura di un bambino o di un ragazzo, per aiutarlo a crescere sano e sereno è un compito molto complesso che chiama in causa le risorse affettive emotive e cognitive dell’adulto che di lui si prende cura. Il legame affettivo con i figli è una condizione fondamentale per riuscire a svolgere le funzioni genitoriali, ma da solo non è sufficiente. ....

Aiutare un figlio a crescere sano e sereno è un compito complesso che mobilita le risorse emotive affettive e cognitive degli adulti che di lui si prendono cura.
Quando in una famiglia la conflittualità è molto alta e prolungata gli adulti incontrano, loro malgrado, delle serie difficoltà ad entrare in sintonia con i bisogni e i desideri dei figlio a dar loro delle risposte adeguate. Un adulto, infatt,i può prestare adeguata attenzione ad un bambino o ad un ragazzo, solo se la sua mente è sufficientemente sgombra da problematiche e da emozioni troppo forti o invasive.

Nelle situazioni di crisi coniugale a volte gli adulti hanno la capacità di saper chiedere un aiuto competente per affrontare i nodi che sono alla base della sofferenza che coinvolge tutta la famiglia. Tuttavia, anche dopo un lavoro di elaborazione psicologica, la separazione può rivelarsi la soluzione più utile per quella coppia.
A volte. purtroppo, le persone trovano nella separazione la prima e unica risposta per affrontare le difficoltà tra partner.
Chi affronta una separazione coniugale fa i conti con un senso di fallimento del proprio progetto di vita familiare e deve fronteggiare dolorosi sentimenti di perdita e di abbandono, che spesso sfociano in vissuti di grande frustrazione e in atteggiamenti di aggressività.
In queste situazioni è difficile riconoscere anche le proprie responsabilità ed è facile attribuirle tutte all'ex partner, facendo emergere poi un forte bisogno di risarcimento psicologico e materiale nei suoi confronti e intraprendendo interminabili e costosi percorsi giudiziari in una spirale di conflittualità che si autoalimenta.

La crisi coniugale e la separazione sconvolgono la vita degli adulti, ma anche quella dei figli che si trovano coinvolti in conflitti che non sono i loro. guerre che i bambini non riescono a comprendere e li fanno soffrire e che li contringono ad affrontare la paura, e la realtà, di prdere riferimenti importanti della porpria vita.
In questi momenti i minori hanno asssoluta necessità di essere rassicurati che non perderanno, al di la di tutto, le relazioni con ciacuno dei due genitori.
Il sostegno che un padre e una madre possono dare alle funzioni genitoriali dell'altro sono fondamentali perchè i figli possano, almeno in parte, essere sostenuti e rassicurati.
Per i figli è fondamentale arrivare a convincersi che la separazione dei due genitori non comporterà per lui anche la perdita della relazione con uno dei due o con tutti e due. Questo non sarà possibile se i geniori per attaccare l'ex partner attaccheranno le reciproche funzioni genitoriali ed ostacoleranno o cercheranno di impedire la relazione dei figli con l'altro genitore.


Il pecorso della separazione è particolarmente complesso e chiama in causa differenti processi psicologici oltre che materiali.
nonostante la consapevolezza e l'impegno a livello razionale, troppo spesso le condizioni di tensione e di sofferenza permangono e si autoalimentano perchè sostenute da meccanismi psicologici profondo per lo più inconsapevoli.
E' per questi motivi che le persone che si separano possono avere bisogno di sostegno adeguato per prendersi cura di se stessi e soprattutto dei figli.
Trovare un competente supporto emotivo e cognitivo è un valido aiuto per uscire da situazioni che fanno soffrire e che ostacolano il delicato compito di prendersi cura dei figli.

I gruppi di confronto sono finalizzati a sostenere le funzioni genitoriali, perchè i bisogni , le emozioni, i desideri e gli affetti  dei figli non diventino invisibili e muti, trasformandosi in ferite e sofferenza inutile.

i gruppi di confronto e sostegno per genitori separati





                           "Il Bambino Invisibile-Onlus"
  organizza


GRUPPI DI CONFRONTO E DI SOSTEGNO

indirizzati ai singoli genitori separati

a sostegno delle funzioni genitoriali


  • i gruppi sono composti mediamente da dieci persone

  • gli incontri:
    • hanno una durata di 90 minuti e sono a cadenza quinicinale, per un periodo di un anno;
    • si svolgono con la guida di due psicologi esperti delle tematiche e delle problematiche sia dell'età evolutiva che della coppia e della famiglia;
    • non sono prefissati temi specifici. Gli incontri si sviluppano sugli argomenti e sulle problematiche familiari e genitoriali portati dai partecipanti stessi;
    • sono finalizzati ad attivare e potenziare le funzioni genitoriali.




                    SEDI DEI GRUPPI

Roma - via Valtellina 108, int. 6 (zona Monteverse)

Roma - via Val di Non 37, sc. A, int 1 (zona prati fiscali)

 

                   REFERENTI DEL PROGETTO

dr.ssa  Rita COLAROSSI  - psicologa-psicotrapeuta per l'età evolutiva

dr.  Pietro DI GIUSEPPE -   psicologo-psicoterapeuta per la coppia e la famiglia


                per INFO e ISCRIZIONI tel 334 93 78 602

Vedi anche

seminario 31 gennaio 2015

Il gesto spontaneo dell’espressione pittorica permette di fruire di un’ esperienza estetica che.. Leggi »

gruppi genitori adottivi

Il percorso adottivo è un’esperienza particolarmente ricca che presenta delle proprie specificità e.. Leggi »

IN CONTATTO CON LE PROPRIE RADICI

Il contatto con le nostre radici, geografiche, culturali, familiari , emotive e affettive,.. Leggi »

Spazio di orientamento Psicologico

Un bambino ha bisogno del sostegno e dell’aiuto dell’adulto per crescere, potendo sviluppare.. Leggi »

Spazio di orientamento Legale

Sia in ambito internazionale che nazionale sempre più si sviluppa una cultura che.. Leggi »

Gruppi con Genitori Separati

Prendersi cura di un bambino o di un ragazzo, per aiutarlo a crescere.. Leggi »

Link utili

AIMMF

Associazione Italiana
dei Magistrati per i Minorenni e la Famiglia

CISMAI

Coordinamento Italiano dei Servizi contro il Maltrattamento e l'Abuso all'Infanzia

Commissione per le adozioni internazionali

Autorità centrale italiana per l'adozione internazionale

Minori.it

Centro nazionale di documentazione e analisi per l'infanzia e l'adolescenza

Contattaci

Scrivici per maggiori informazioni

BCC Roma

Banca di Credito Cooperativo di Roma

Istituto degli innocenti

Sei secoli di impegno per i diritti dell'infanzia